ARPER

È ancora possibile ripensare o innovare un oggetto semplice come una sedia o un tavolo? Dopo secoli di sviluppo, resta ancora qualcosa da fare? Assolutamente sì. Tutto scorre in un flusso continuo: la vita, la cultura, la tecnologia, e questo naturale evolvere delle cose esige una risposta attenta. Il design di qualità è una sintesi di tecnica, costi, materiali, funzione, uso, gusto e sostenibilità. Tale concentrazione di significati, associazioni e possibilità deve trovare la propria espressione in forme uniche ed essenziali. Noi crediamo che gli oggetti migliori comunichino la loro essenza in una forma all’apparenza naturale e semplice. Questo modo di pensare e di lavorare, la ricerca dell’essenziale, si estende a tutto ciò che facciamo.


Is an object as elemental as a chair or a table still subject to insight or innovation? After eons of development, is there still something to be done? We say: Absolutely. Everything is in flux – life, culture, technology – and that basic fact demands a considered response. Good design is a synthesis of technique, cost, material, function, use, taste and sustainability. That concentration of meanings, associations and possibilities must reside in simple, singular forms. We believe the best objects carry a rich, intellectual density in a shape that seems natural and effortless.This way of thinking and working – the pursuit of the essential – extends to everything we do.

ARPER

È ancora possibile ripensare o innovare un oggetto semplice come una sedia o un tavolo? Dopo secoli di sviluppo, resta ancora qualcosa da fare? Assolutamente sì. Tutto scorre in un flusso continuo: la vita, la cultura, la tecnologia, e questo naturale evolvere delle cose esige una risposta attenta. Il design di qualità è una sintesi di tecnica, costi, materiali, funzione, uso, gusto e sostenibilità. Tale concentrazione di significati, associazioni e possibilità deve trovare la propria espressione in forme uniche ed essenziali. Noi crediamo che gli oggetti migliori comunichino la loro essenza in una forma all’apparenza naturale e semplice. Questo modo di pensare e di lavorare, la ricerca dell’essenziale, si estende a tutto ciò che facciamo.

Is an object as elemental as a chair or a table still subject to insight or innovation? After eons of development, is there still something to be done? We say: Absolutely. Everything is in flux – life, culture, technology – and that basic fact demands a considered response. Good design is a synthesis of technique, cost, material, function, use, taste and sustainability. That concentration of meanings, associations and possibilities must reside in simple, singular forms. We believe the best objects carry a rich, intellectual density in a shape that seems natural and effortless.This way of thinking and working – the pursuit of the essential – extends to everything we do.